Quali Birre

Miglioramento della qualità delle birre agricole toscane nelle dinamiche di mercato e nelle strategie di diversificazione multifunzionale

PIANO STRATEGICO DEL GRUPPO OPERATIVO EIP AGRI

La qualità e serbevolezza del prodotto artigianale, non pastorizzato e filtrato, richiede particolari attenzioni produttive e commerciali.
La crescita della domanda di birre offre ai birrifici agricoli una importante opportunità di crescita che dipende però dallo sviluppo di un diverso modello distributivo: il tutto anche alla luce della emergenza COVID-19 con la quale si è evidenziata la fragilità di rapportarsi ad esempio solo con i canali HoReCA.

Obbiettivi

Elevare le competenze tecniche e agronomiche degli imprenditori agricoli impegnati nella produzione della birra

Ottimizzare la gestione della vita di scaffale dei prodotti a garanzia di proprietà sensoriali delle birre che rispettino le attese dei consumatori e riflettano la specificità aziendale delle scelte produttive.

Identificare le sorgenti di variabilità significativa del profilo sensoriale a garanzia della stabilità e della riconoscibilità del prodotto.

Trasferimento delle innovazioni con lo sviluppo di linee guida sulle buone pratiche di processo e delle strategie di marketing necessarie per valorizzare le innovazioni introdotte a livello commerciale

Gli eventi

Scopri gli eventi in programma

Mastro Birraio

Mastro Birraio

L’obbiettivo è quello di conferire ai partecipanti le competenze tecnico-pratiche necessarie per poter utilizzare le innovazioni relative ai sistemi sia per tenere sotto controllo il processo (stabilità chimica, microbiologica e sensoriale), e alla garanzia di una corretta sanitizzazione degli impianti.

Visita il sito della Rete Rurale Nazionale

Visita il sito della Rete Europea Eip